Categoria Poesia

FOTO DEL MIO ULTIMO LIBRO “A SPASSO PER L’INFERNO DI DANTE”.

Share Button
Share Button
Leggi tutto

L’ANIMA, BUONA E BENEVOLA, DI NAZIM HIKMET E L’ANIMA, PERFIDA E VIOLENTA, DI VLADIMIR PUTIN.

Share Button

PARAGRAFO N. 12

Alle porte di Madrid

1

Subito dopo la raffigurazione e la prefigurazione della mia previsione della terza guerra mondiale nucleare, descritta nel paragrafo precedente, io e Dante continuammo a camminare, speditamente, sulla strada, ampia e grigia, che ...

Leggi tutto

PERCHE’ IO, BIAGIO CARRUBBA, NON POSSO CONSIDERARMI UN CRISTIANO.

Share Button

PARAGRAFO N. 44

In contrapposizione al famoso libro di Benedetto Croce “PERCHÉ NON POSSIAMO NON DIRCI <<CRISTIANI>>” io, Biagio Carrubba, affermo che non posso considerarmi un cristiano perché trovo almeno cinque grandi contraddizioni nelle Sacre Scritture, alle quali non trovo risposte convincenti e risolutive. Quindi, io, B. C...

Leggi tutto

UNA BELLA POESIA DI NAZIM HIKMET ADEGUATA E AGGIORNATA ALLA GUERRA CHE SI STA COMBATTENDO IN UCRAINA.

Share Button

Alle porte di Madrid

1

Io, Biagio Carrubba, ho l’immenso piacere di riproporre questa bellissima poesia di Nazim Hikmet che il poeta turco, nazionalizzato russo, scrisse nel 1937 in occasione della guerra civile spagnola, quando l’esercito falangista di Francis...

Leggi tutto

IL GIORNO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE. PREPARAZIONE ALLA NECE.

Share Button

PARAGRAFO N 68

IL GIORNO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE

PREPARAZIONE ALLA NECE

Quando il cuore pulsa l’ultimo battito, il corpo

umano cede ogni forza vitale e crolla, di colpo,

“come corpo morto cade”. Quando il vigore vi-

tale esala l’ultimo respiro, il corpo umano ces-

sa ogni auto-controllo sui muscoli e sul cervel-

lo e precipita a terra, pr...

Leggi tutto

SCRIVO UNA LETTERA AL SOMMO POETA PER COMUNICARGLI E INFORMARLO DELL’ESITO FELICE DEL NOSTRO VIAGGIO, VIRTUALE E ILLUSORIO, SULLA SUA FICTION INFERNALE.

Share Button

PARAGRAFO N. 67

Oggi, 17 febbraio 2022, sono trascorsi quattro mesi dal ritorno dal mio viaggio, virtuale e illusorio, sulla fiction dell’Infer...

Leggi tutto

QUADRILOGIA POETICA SULLA MIA NATURALE NECE. QUARTO COMPONIMENTO POETICO.

Share Button

PARAGRAFO N. 66

FENOMENOLOGIA DELLA MIA MORTE.

Ora che sono in procinto di riporre la mia anima

alla morte mi accorgo di quanto il mio corpo sia

invaso da una molteplicità di attacchi di malesseri

e di malanni che stanno distruggendo il mio già

debole, precario, cagionevole e fragile stato di

salute...

Leggi tutto

QUADRILOGIA POETICA SULLA MIA NATURALE NECE. TERZO COMPONIMENTO POETICO.

Share Button

PARAGRAFO N. 65

L’AMORE DI MIA MOGLIE MI HA FATTO SUPERARE

LA VECCHIAIA: PREAMBOLO DELLA NECE.

Ora che non mi aspetto più niente dalla vita, so

che, tra poco, mi attende la terribile e tetra nece.

L’unica cosa che spero, in questi giorni, è quella

di avere un buon presente e una florida salute.

Spero, anche, di pa...

Leggi tutto

QUADRILOGIA POETICA SULLA MIA NATURALE NECE. SECONDO COMPONIMENTO POETICO.

Share Button

PARAGRAFO N. 64

L’ATTESA DELLA NECE NON È UN’ATTESA QUALUNQUE

PERCHE’ È L’ULTIMA CHIAMATA DELLA NATURA.

Ora che sono arrivati gli ultimi giorni della mia vita

sono sempre più certo che si muore da soli e non c’è

nessun Dio che ascolti la nostra e ultima preghiera

perché non esiste nessun Dio creatore dell...

Leggi tutto

QUADRILOGIA POETICA SULLA MIA NATURALE NECE. PRIMO COMPONIMENTO POETICO.

Share Button

PARAGRAFO N. 63

Io, B. C., riporto qui il primo dei quattro componimenti scritti dopo l’input della frase che Dante Alighieri mi disse l’ultimo giorno del nostro viaggio, illusorio e virtuale, nell’Inferno di Dante.

I GIARDINI DI APRILE

Ovvero il mio avvio verso la nece.

Era già l’ora che volge il disio

ai navicanti ...

Leggi tutto