I MIRAGGI DELLA VITA. Canto e controcanto. ANTIFONALE

tunnel spaziale2
Share Button

Canto
Scoprire una nuova realtà astronomica,
come è successo l’altro ieri alla NASA
con l’incredibile scoperta del tunnel spaziale,
è una vera gioia dell’anima.

controcanto

                                                                                 Questa si che è una vera ed incredibile felicità.

Contemplare le meraviglie dell’Universo
sorretti da formule matematiche,
è, senza dubbio, una vera gioia dell’anima.

                                                                                Questa si che è una mirabolante beatitudine.

Creare con la fantasia la trama di una Pochade,
è, sicuramente, una vera gioia dell’anima.

                                                                                Questa si che è una grande e fulgida avventura.

Poiesare con la bellezza e la leggiadria delle parole,
formando immagini originali e poetiche,
è, sicuramente, una vera gloria dell’anima.
                                                                                 Questa si che è una grande vita creativa.

Immaginare un bel futuro e un buon presente,
è, senza dubbio, una grande speranza dell’anima.

                                                                                 Questa si che è una vita ottimistica.

Amare ed essere amato da una bella donna, bionda o rossa,
è, certamente, una grande gioia piacevole per il corpo.

                                                                               Questa si che è una vita fortunata e beata.

Non distinguere il loglio dal grano, il fieno dalla paglia, la pirite dall’oro e
minacciare l’esonero disciplinare a chi è ligio al suo dovere,
è, senza dubbio, mostrare il proprio disgusto professionale.

                                                                               Questo significa essere “una testa di zucca”.

Anche girare un bel film, o creare una melodiosa sinfonia,
o comporre splendidi inni o scrivere belle poesie
anche questo è una bella esperienza per l’anima.

                                                                                 Questo si che è il fascino della vita.

Affrontare e realizzare tutto questo porta, inevitabilmente,
a vivere una bella e avvincente vita,
mentre il resto diventa sofferenza e dolore.
Invece la malattia e la disoccupazione e la guerra credo
siano una non – vita, siano uno stato esistenziale
molto vicino alla temuta e sgraziata nece.

                                                                                  Questa si che è una vita dura e aspra.
Noi tutti siamo e lottiamo – per – la vita
e, ogni giorno, resistiamo e non siamo – per – la morte.
Tutti viviamo con la speranza che i miraggi e i sogni
si trasformino e si inverino in una fulgida realtà.

Modica 09/ 04/ 2016 Prof. Biagio Cerruto

Modica 09/ 04/ 2016                                                                                      Prof. Biagio Carrubba

Share Button

Replica

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>