Articoli per mese giugno 2016

LA BELLEZZA DELLA POESIA LATINA (13). DA “I CANTI” di G. V. CATULLO (84 a.C. – 54 a.C.). I CARMI PIU’ BELLI DEDICATI, ISPIRATI E CENTRATI SU LESBIA.

lesbia3
Share Button

CARMI DI CATULLO.

Introduzione.

La poesia latina, dopo gli inizi storici con Ennio e con Lucilio, ricominciò, alla grande, con i poeti neoterici e con il bel canzoniere di Gaio Valerio Catullo che, per fortuna, ci è pervenuto per inter...

Leggi tutto

LA BELLEZZA DELLA POESIA LATINA (12). DAL “CORPUS TIBULLIANUM” LE ELEGIE D’AMORE DI SULPICIA,(I SEC. a.C.) NIPOTE DI M.V. MESSALLA CORVINO (64 a.C. – 8 d.C.).

FOTO TIBULLO ELEGIE 12
Share Button

ELEGIE DI SULPICIA

Introduzione

Il “CORPUS TIBULLIANUM” è composto da 4 libri, poi riuniti in 3 libri dagli amanuensi che trascrissero l’intero Corpus poetico elegiaco di Tibullo...

Leggi tutto